Stavo bene, giuro.
Molto bene. Dopo pranzo, sdraiato sul letto, mi stavo leggermente assopendo pregustando l'attimo prima del sonno, quello in cui praticamente perdi - coscientemente - conoscenza.
E' bello, quel momento. Di solito lo ricollego alla domenica pomeriggio.
Vabbè, divago.
Stavo sul letto e la tv ha proposto la pubblicità della Tim con quei tre coglioni che vanno a suonare in un pub prefabbricato in campagna e trovano in loco una tastierista moldava (che non so se è moldava, ma pare).
A me quella pubblicità fa salire il nervoso per un pò di motivi che non voglio spiegare.
Perchè, secondo me, ogni persona ha un motivo buono per infilare la paletta della Squire (manco la Stratocaster originale...) in culo ad uno dei componenti di un gruppo che ha deciso di coverizzare un pezzo di Andrea Bocelli.
Ora, quello che vorrei chiedere è questo: quale pezzo suonereste mentre la paletta della vostra chitarra occupa l'intero interstizio anale del cantante (o di Fiammetta)?
Io sono indeciso su questi:

1) Generator - Bad Religion
2) Tired of sex - Weezer
3) Bombtrack - Rage Against The Machine
4) Il ragazzo della via Gluck - Adriano Celentano

Ovviamente avevo pensato anche alla Locomotiva di Guccini, ma non perchè mi piaccia particolarmente, quanto per il fatto che dura due ore.

Post più recente Post più vecchio Home page